"Non è facile avere 18 anni". Rita Pavone, icona intermediale nell'industria culturale italiana degli anni Sessanta