Il paesaggio “fantastico” di Mario Soldati. Gli spazi narrativi in Storie di spettri