All'interno della rassegna biennale dedicata alla fotografia contemporanea a Reggio Emilia, dedicata nel 2015 al rapporto con la Terra nelle sue varie qualificazioni (ecologica, rappresentativa ecc.), l'intervento riguarda il modo di operare degli autori della Land (o Earth) Art degli anni Sessanta/Settanta in rapporto al tema del paesaggio come luogo di intervento.

Tedeschi, F., Persistenza e trasformazione di un'idea: il paesaggio come genere di rappresentazione (e come luogo di intervento), in Grazioli, E., Guadagnini, W. (ed.), Fotografia Europea; Effetto Terra, Silvana, Cinisello Balsamo (Milano) 2015: 107- 111 [http://hdl.handle.net/10807/78404]

Persistenza e trasformazione di un'idea: il paesaggio come genere di rappresentazione (e come luogo di intervento)

Tedeschi, Francesco
2015

Abstract

All'interno della rassegna biennale dedicata alla fotografia contemporanea a Reggio Emilia, dedicata nel 2015 al rapporto con la Terra nelle sue varie qualificazioni (ecologica, rappresentativa ecc.), l'intervento riguarda il modo di operare degli autori della Land (o Earth) Art degli anni Sessanta/Settanta in rapporto al tema del paesaggio come luogo di intervento.
Italiano
Fotografia Europea; Effetto Terra
88-366-3113-4
Silvana
Tedeschi, F., Persistenza e trasformazione di un'idea: il paesaggio come genere di rappresentazione (e come luogo di intervento), in Grazioli, E., Guadagnini, W. (ed.), Fotografia Europea; Effetto Terra, Silvana, Cinisello Balsamo (Milano) 2015: 107- 111 [http://hdl.handle.net/10807/78404]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/78404
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact