Dopo 4 campagne di commercializzazione caratterizzate da flessioni più o meno consistenti, che hanno portato la produzione commercializzata di latte vaccino del nostro Paese – vale a dire “consegne” più “vendite dirette” – da 11,15 a 10,88 milioni di tonnellate, il 2010/11 registra un aumento di 126 mila tonnellate, pari al +1,2%: si tratta, forse, di una inversione di tendenza, favorita anche dal venir meno del vincolo delle quote di produzione. Pertanto, la produzione nazionale nel 2010/11 si colloca su livelli leggermente inferiori a quelli di 3 campagne prima.

Pieri, R., La produzione di latte secondo l'Agea., in Pieri, R. (ed.), Il mercato del latte. Rapporto 2011, Franco Angeli, Milano 2011: 83- 122 [http://hdl.handle.net/10807/7740]

La produzione di latte secondo l'Agea.

Pieri, Renato
2011

Abstract

Dopo 4 campagne di commercializzazione caratterizzate da flessioni più o meno consistenti, che hanno portato la produzione commercializzata di latte vaccino del nostro Paese – vale a dire “consegne” più “vendite dirette” – da 11,15 a 10,88 milioni di tonnellate, il 2010/11 registra un aumento di 126 mila tonnellate, pari al +1,2%: si tratta, forse, di una inversione di tendenza, favorita anche dal venir meno del vincolo delle quote di produzione. Pertanto, la produzione nazionale nel 2010/11 si colloca su livelli leggermente inferiori a quelli di 3 campagne prima.
Italiano
Il mercato del latte. Rapporto 2011
9788856847581
Pieri, R., La produzione di latte secondo l'Agea., in Pieri, R. (ed.), Il mercato del latte. Rapporto 2011, Franco Angeli, Milano 2011: 83- 122 [http://hdl.handle.net/10807/7740]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/7740
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact