Il volume presenta i risultati di una ricerca volta a ricostruire l’interpretazione di alcuni dei più importanti organi di tutela dei diritti umani delle Nazioni Unite riguardo ai diritti culturali. In occasione dell’elaborazione del diritto di partecipare alla vita culturale, sancito dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dal successivo Patto Internazionale per i diritti economici, sociali e culturali, si fece riferimento a una concezione ‘materialistica’ di cultura, secondo cui questa sarebbe riconducibile esclusivamente alle espressioni più nobili ed elevate dell’attività artistica e intellettuale dell’uomo (arte, letteratura, musica). A fronte di questa limitata definizione, la dottrina giuridica ha sviluppato un’intensa riflessione giungendo a elaborare una nozione particolarmente estensiva di diritti culturali che si fonda su una concezione ‘antropologica’, secondo cui la cultura ricomprende tutte le attività che caratterizzano il modo di vivere di una persona o di un gruppo e che risultano strettamente connesse alla loro identità. Attraverso un’analisi della prassi di alcuni degli organi di tutela dei diritti umani delle Nazioni Unite, il testo cerca di evidenziare che, sulla scorta della riflessione dottrinale, tali organi – e in particolare il Comitato per i diritti economici, sociali e culturali – sono giunti ad accogliere una nozione antropologica di cultura e a interpretare i diritti culturali come l’insieme dei diritti che permettono alla persona di costruire ed esprimere la propria identità e, dunque, di riconoscersi ed essere riconosciuta nella sua dignità.

Ferri, M., Dalla partecipazione all’identità. L’evoluzione della tutela internazionale dei diritti culturali., Vita e Pensiero, Milano 2015: 245 [http://hdl.handle.net/10807/76465]

Dalla partecipazione all’identità. L’evoluzione della tutela internazionale dei diritti culturali.

Ferri, Marcella
2015

Abstract

Il volume presenta i risultati di una ricerca volta a ricostruire l’interpretazione di alcuni dei più importanti organi di tutela dei diritti umani delle Nazioni Unite riguardo ai diritti culturali. In occasione dell’elaborazione del diritto di partecipare alla vita culturale, sancito dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e dal successivo Patto Internazionale per i diritti economici, sociali e culturali, si fece riferimento a una concezione ‘materialistica’ di cultura, secondo cui questa sarebbe riconducibile esclusivamente alle espressioni più nobili ed elevate dell’attività artistica e intellettuale dell’uomo (arte, letteratura, musica). A fronte di questa limitata definizione, la dottrina giuridica ha sviluppato un’intensa riflessione giungendo a elaborare una nozione particolarmente estensiva di diritti culturali che si fonda su una concezione ‘antropologica’, secondo cui la cultura ricomprende tutte le attività che caratterizzano il modo di vivere di una persona o di un gruppo e che risultano strettamente connesse alla loro identità. Attraverso un’analisi della prassi di alcuni degli organi di tutela dei diritti umani delle Nazioni Unite, il testo cerca di evidenziare che, sulla scorta della riflessione dottrinale, tali organi – e in particolare il Comitato per i diritti economici, sociali e culturali – sono giunti ad accogliere una nozione antropologica di cultura e a interpretare i diritti culturali come l’insieme dei diritti che permettono alla persona di costruire ed esprimere la propria identità e, dunque, di riconoscersi ed essere riconosciuta nella sua dignità.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Vita e Pensiero
Ferri, M., Dalla partecipazione all’identità. L’evoluzione della tutela internazionale dei diritti culturali., Vita e Pensiero, Milano 2015: 245 [http://hdl.handle.net/10807/76465]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/76465
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact