Senza grande clamore, dal 1° gennaio 2015, la Città metropolitana di Milano ha preso il via. La definizione della governance e delle strategie di azione è in corso, ma molti e rilevanti sono i nodi da sciogliere. Il Rapporto Ambrosianeum 2015 riflette su questo passaggio epocale e mostra come prima ancora di una agenda metropolitana, occorrano un sistema decisionale articolato, policentrico e partecipativo in grado di far leva sull’apporto della pluralità degli attori del territorio, e un metodo di lavoro negoziale e sperimentale teso a definire programmi di azione circoscritti e realistici.

Lodigiani, R. (ed.), La Città metropolitana. Sfide, contraddizioni attese, Franco Angeli, Milano 2015: 240 [http://hdl.handle.net/10807/76454]

La Città metropolitana. Sfide, contraddizioni attese

Lodigiani, Rosangela
2015

Abstract

Senza grande clamore, dal 1° gennaio 2015, la Città metropolitana di Milano ha preso il via. La definizione della governance e delle strategie di azione è in corso, ma molti e rilevanti sono i nodi da sciogliere. Il Rapporto Ambrosianeum 2015 riflette su questo passaggio epocale e mostra come prima ancora di una agenda metropolitana, occorrano un sistema decisionale articolato, policentrico e partecipativo in grado di far leva sull’apporto della pluralità degli attori del territorio, e un metodo di lavoro negoziale e sperimentale teso a definire programmi di azione circoscritti e realistici.
Italiano
9788891723451
Franco Angeli
Lodigiani, R. (ed.), La Città metropolitana. Sfide, contraddizioni attese, Franco Angeli, Milano 2015: 240 [http://hdl.handle.net/10807/76454]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/76454
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact