Il mercato mobiliare è il “luogo” - ormai sempre più virtuale - nel quale si realizzano l’emissione e la negoziazione di specifici strumenti finanziari idonei a consentire il soddisfacimento di un’ampia gamma di bisogni espressi dagli operatori economici: dall’esigenza di investimento del risparmio finanziario, alla speculare esigenza di reperimento di risorse monetarie strumentali alla realizzazione di determinati progetti di investimento, all’esigenza di gestione e trasferimento dei rischi. Lo sviluppo che ha interessato in tempi recenti i mercati mobiliari ha dato la possibilità a una fascia sempre più ampia di imprese di guardare ai mercati mobiliari per la realizzazione delle proprie politiche di raccolta dei capitali consentendo, oltre alla crescita, l’ottenimento di benefici in termini di reputazione e visibilità internazionale quanto mai importanti per competere nel complesso e instabile scenario macroeconomico contemporaneo. Dal punto di vista dei risparmiatori, la crescente varietà degli strumenti finanziari, ivi compresi i titoli strutturati e gli strumenti derivati, e la presenza di intermediari e investitori istituzionali specializzati consentono oggigiorno di poter contare su una vera e propria “industria del risparmio gestito”, capace di offrire risposta a una varietà praticamente illimitata di preferenze espresse dagli investitori quanto a rischio e rendimento atteso. In questo contesto, obiettivo del presente volume è fornire una rappresentazione organica e puntuale del funzionamento dei mercati mobiliari, nei suoi aspetti strutturali e organizzativi, nonché un inquadramento delle diverse tipologie di strumenti e intermediari finanziari in essi presenti, cosi da comprenderne appieno le funzioni e le opportunità offerte agli operatori del sistema economico.

Banfi, A., Nadotti, L., Tagliavini, G., Valletta, M. (eds.), Economia del mercato mobiliare, ISEDI, Novara 2016: 507 [http://hdl.handle.net/10807/75535]

Economia del mercato mobiliare

Banfi, Alberto
Primo
;
2016

Abstract

Il mercato mobiliare è il “luogo” - ormai sempre più virtuale - nel quale si realizzano l’emissione e la negoziazione di specifici strumenti finanziari idonei a consentire il soddisfacimento di un’ampia gamma di bisogni espressi dagli operatori economici: dall’esigenza di investimento del risparmio finanziario, alla speculare esigenza di reperimento di risorse monetarie strumentali alla realizzazione di determinati progetti di investimento, all’esigenza di gestione e trasferimento dei rischi. Lo sviluppo che ha interessato in tempi recenti i mercati mobiliari ha dato la possibilità a una fascia sempre più ampia di imprese di guardare ai mercati mobiliari per la realizzazione delle proprie politiche di raccolta dei capitali consentendo, oltre alla crescita, l’ottenimento di benefici in termini di reputazione e visibilità internazionale quanto mai importanti per competere nel complesso e instabile scenario macroeconomico contemporaneo. Dal punto di vista dei risparmiatori, la crescente varietà degli strumenti finanziari, ivi compresi i titoli strutturati e gli strumenti derivati, e la presenza di intermediari e investitori istituzionali specializzati consentono oggigiorno di poter contare su una vera e propria “industria del risparmio gestito”, capace di offrire risposta a una varietà praticamente illimitata di preferenze espresse dagli investitori quanto a rischio e rendimento atteso. In questo contesto, obiettivo del presente volume è fornire una rappresentazione organica e puntuale del funzionamento dei mercati mobiliari, nei suoi aspetti strutturali e organizzativi, nonché un inquadramento delle diverse tipologie di strumenti e intermediari finanziari in essi presenti, cosi da comprenderne appieno le funzioni e le opportunità offerte agli operatori del sistema economico.
Italiano
Banfi, Alberto; Nadotti, Loris; Tagliavini, Giulio; Valletta, Mario
978-88-8008-378-8
ISEDI
Banfi, A., Nadotti, L., Tagliavini, G., Valletta, M. (eds.), Economia del mercato mobiliare, ISEDI, Novara 2016: 507 [http://hdl.handle.net/10807/75535]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/75535
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact