La prospettiva di genere, la medicalizzazione della vita e la digitalizzazione dei percorsi di salute