In questo libro faremo per così dire un viaggio, accompagneremo metaforicamente - prendendo a prestito il titolo di un recente volume di Scabini e Cigoli (2012) - la coppia “alla ricerca” del suo legame, alla scoperta delle sue qualità, delle mete affascinanti a cui tende, delle principali sfide e degli eventi critici che incontra lungo il suo percorso, ma anche delle risorse, delle ricchezze che ha in sé per meglio affrontare questo viaggio. Nell’intraprendere questo itinerario ci faremo guidare dal modello relazionale-simbolico (Scabini e Cigoli, 2000; Scabini e Iafrate, 2003), modello psicosociale e clinico di ricerca e di intervento, una “bussola” utile per orientarsi nella conoscenza della famiglia, dei suoi legami interni e di quelli con la comunità di appartenenza, e che offre preziose indicazioni anche per la cura e per la promozione dei legami stessi. Alla base di questa prospettiva possiamo rintracciare una lettura della famiglia come “organizzazione di relazioni”, a dire della compresenza e dell’interdipendenza tra i diversi ambiti relazionali che la caratterizzano. All’interno di questa trama relazionale, il legame di coppia rappresenta l’asse portante, il punto di snodo della storia familiare. In particolare la coppia - come approfondiremo nel corso del libro - è chiamata a dar vita e mantenere nel tempo il proprio patto coniugale, un patto fiduciario di reciprocità, che non è dato una volta per tutte e non vive di automatismi, ma va continuamente nutrito affettivamente ed eticamente (Cigoli e Scabini, 2006). Potremmo dire che le coppie sono chiamate a prendersi cura e rinnovare il loro patto coniugale non solo nella fase di costituzione, ma lungo tutto il ciclo di vita, in risposta alle sfide quotidiane, così come agli eventi critici normativi e non normativi. Abbiamo suddiviso il nostro viaggio in quattro fasi. Per iniziare abbiamo pensato di fornire i riferimenti utili a partire da una sorta di cartina che illustrasse la realtà del legame di coppia nella nostra società. Abbiamo poi proseguito sulle tappe fondamentali che il viaggio della vita di coppia attraversa, per affrontare poi le sfide che i partner possono incontrare nel loro itinerario, siano esse prevedibili o meno, scelte o non scelte. Nell’ultima fase ci siamo soffermate sugli interventi utili per aiutare le coppie ad affrontare meglio i momenti di difficoltà e per arricchire le proprie competenze e capacità e la consapevolezza di sé.

Comelli, I., Ranieri, S., La coppia on the road. Il legame di coppia di fronte alle sfide del ciclo della vita, Edizioni San Paolo srl, Milano 2015: 118 [http://hdl.handle.net/10807/75033]

La coppia on the road. Il legame di coppia di fronte alle sfide del ciclo della vita

Comelli, Ivana
Primo
;
Ranieri, Sonia
Ultimo
2015

Abstract

In questo libro faremo per così dire un viaggio, accompagneremo metaforicamente - prendendo a prestito il titolo di un recente volume di Scabini e Cigoli (2012) - la coppia “alla ricerca” del suo legame, alla scoperta delle sue qualità, delle mete affascinanti a cui tende, delle principali sfide e degli eventi critici che incontra lungo il suo percorso, ma anche delle risorse, delle ricchezze che ha in sé per meglio affrontare questo viaggio. Nell’intraprendere questo itinerario ci faremo guidare dal modello relazionale-simbolico (Scabini e Cigoli, 2000; Scabini e Iafrate, 2003), modello psicosociale e clinico di ricerca e di intervento, una “bussola” utile per orientarsi nella conoscenza della famiglia, dei suoi legami interni e di quelli con la comunità di appartenenza, e che offre preziose indicazioni anche per la cura e per la promozione dei legami stessi. Alla base di questa prospettiva possiamo rintracciare una lettura della famiglia come “organizzazione di relazioni”, a dire della compresenza e dell’interdipendenza tra i diversi ambiti relazionali che la caratterizzano. All’interno di questa trama relazionale, il legame di coppia rappresenta l’asse portante, il punto di snodo della storia familiare. In particolare la coppia - come approfondiremo nel corso del libro - è chiamata a dar vita e mantenere nel tempo il proprio patto coniugale, un patto fiduciario di reciprocità, che non è dato una volta per tutte e non vive di automatismi, ma va continuamente nutrito affettivamente ed eticamente (Cigoli e Scabini, 2006). Potremmo dire che le coppie sono chiamate a prendersi cura e rinnovare il loro patto coniugale non solo nella fase di costituzione, ma lungo tutto il ciclo di vita, in risposta alle sfide quotidiane, così come agli eventi critici normativi e non normativi. Abbiamo suddiviso il nostro viaggio in quattro fasi. Per iniziare abbiamo pensato di fornire i riferimenti utili a partire da una sorta di cartina che illustrasse la realtà del legame di coppia nella nostra società. Abbiamo poi proseguito sulle tappe fondamentali che il viaggio della vita di coppia attraversa, per affrontare poi le sfide che i partner possono incontrare nel loro itinerario, siano esse prevedibili o meno, scelte o non scelte. Nell’ultima fase ci siamo soffermate sugli interventi utili per aiutare le coppie ad affrontare meglio i momenti di difficoltà e per arricchire le proprie competenze e capacità e la consapevolezza di sé.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Edizioni San Paolo srl
Comelli, I., Ranieri, S., La coppia on the road. Il legame di coppia di fronte alle sfide del ciclo della vita, Edizioni San Paolo srl, Milano 2015: 118 [http://hdl.handle.net/10807/75033]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/75033
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact