Nel secolo successivo alla morte di Gioacchino daFiore (1202) numerosi commenti profetici, vaticini e oracoli furono falsamente attribuiti all’abate calabrese. Soggetti disparati cercarono di appropriarsi della sua autorità profetica e apocalittica, per proiettare e consacrare nella prospettiva ambigua dei tempi ultimi le vicende politico-ecclesiastiche più rilevanti del ’200: lo scontro fra il papato e la dinastia sveva, i conflitti fra angioini e aragonesi, le lotte al vertice della Chiesa romana e negli ordini religiosi. Il volume offre una panoramica su tradizione manoscritta, circolazione e diffusione delle opere, sui contesti storici in cui presero forma e sugli scopi polemici cui furono destinate: un patrimonio dottrinale che, nato come arsenale di propaganda, contrassegnò l’immagine e la fortuna di Gioacchino fino ai tempi moderni.

Potesta', G. L., Rainini, M. G. (eds.), "Ioachim posuit verba ista". Gli pseudoepigrafi di Gioacchino da Fiore dei secoli XIII e XIV, Viella Libreria Editrice, Roma 2016: 314 [http://hdl.handle.net/10807/74932]

"Ioachim posuit verba ista". Gli pseudoepigrafi di Gioacchino da Fiore dei secoli XIII e XIV

Potesta', Gian Luca;Rainini, Marco Giuseppe
2016

Abstract

Nel secolo successivo alla morte di Gioacchino daFiore (1202) numerosi commenti profetici, vaticini e oracoli furono falsamente attribuiti all’abate calabrese. Soggetti disparati cercarono di appropriarsi della sua autorità profetica e apocalittica, per proiettare e consacrare nella prospettiva ambigua dei tempi ultimi le vicende politico-ecclesiastiche più rilevanti del ’200: lo scontro fra il papato e la dinastia sveva, i conflitti fra angioini e aragonesi, le lotte al vertice della Chiesa romana e negli ordini religiosi. Il volume offre una panoramica su tradizione manoscritta, circolazione e diffusione delle opere, sui contesti storici in cui presero forma e sugli scopi polemici cui furono destinate: un patrimonio dottrinale che, nato come arsenale di propaganda, contrassegnò l’immagine e la fortuna di Gioacchino fino ai tempi moderni.
Italiano
Inglese
Tedesco
9788867284924
Viella Libreria Editrice
Potesta', G. L., Rainini, M. G. (eds.), "Ioachim posuit verba ista". Gli pseudoepigrafi di Gioacchino da Fiore dei secoli XIII e XIV, Viella Libreria Editrice, Roma 2016: 314 [http://hdl.handle.net/10807/74932]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/74932
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact