Pausanias' treatment of the Celtic invasion of Greece in 279 B.C. derives from an Athenocentric tradition.

La testimonianza di Pausania sull'invasione celtica in Grecia nel 279 a.C. deriva da una tradizione atenocentrica.

Bearzot, C. S., A proposito dell'attendibilità di Pausania. I Beoti nel logos celtico, in Schachter, A. (ed.), Essays in the Topography History and Culture of Boiotia (Teiresias Suppl. 3), McGill University, Montreal 1990: <<Teiresias. Supplement 3>>, 97- 102 [http://hdl.handle.net/10807/7392]

A proposito dell'attendibilità di Pausania. I Beoti nel logos celtico

Bearzot, Cinzia Susanna
1990

Abstract

La testimonianza di Pausania sull'invasione celtica in Grecia nel 279 a.C. deriva da una tradizione atenocentrica.
Italiano
Essays in the Topography History and Culture of Boiotia (Teiresias Suppl. 3)
N/A
Bearzot, C. S., A proposito dell'attendibilità di Pausania. I Beoti nel logos celtico, in Schachter, A. (ed.), Essays in the Topography History and Culture of Boiotia (Teiresias Suppl. 3), McGill University, Montreal 1990: <<Teiresias. Supplement 3>>, 97- 102 [http://hdl.handle.net/10807/7392]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/7392
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact