Il saggio è dedicato al ruolo dell'esplicito e dell'implicito nella pratica traduttiva dal russo in italiano e vice versa. Viene analizzata la sottodeterminatezza relativa in queste due lingue sia a livello lessicale, sia a livello sintattico.

Stoyanova, N., Tradurre l'esplicito e l'implicito: la sottodeterminatezza relativa, in Bonola, A. P., Calusio, M. (ed.), Il nostro sogno di una cosa. Saggi e traduzioni per Serena Vitale, Archinto, Milano 2015: 399- 409 [http://hdl.handle.net/10807/72616]

Tradurre l'esplicito e l'implicito: la sottodeterminatezza relativa

Stoyanova, Nataliya
2015

Abstract

Il saggio è dedicato al ruolo dell'esplicito e dell'implicito nella pratica traduttiva dal russo in italiano e vice versa. Viene analizzata la sottodeterminatezza relativa in queste due lingue sia a livello lessicale, sia a livello sintattico.
Italiano
Il nostro sogno di una cosa. Saggi e traduzioni per Serena Vitale
978-88-7768-694-7
Stoyanova, N., Tradurre l'esplicito e l'implicito: la sottodeterminatezza relativa, in Bonola, A. P., Calusio, M. (ed.), Il nostro sogno di una cosa. Saggi e traduzioni per Serena Vitale, Archinto, Milano 2015: 399- 409 [http://hdl.handle.net/10807/72616]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/72616
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact