Hugo e Dumas: il ‘fil rouge’ di una giustizia ‘diversa’ nella cultura europea