Il libro XVII del trattato agostiniano ‘De Civitate Dei’: una rapsodia critica.