Pensiero greco e messaggio evangelico nell'interpretazione di G. Reale, a partire da una rilettura del "Commento al Vangelo di Giovanni" di Agostino