Governare una realtà complessa come la scuola necessita di pratiche valutative diverse per funzioni e procedure che devono però ritrovare senso e unitarietà in una strategia complessiva. Tale compito esige responsabilità e apertura al contesto: l’ampliamento dei poteri decisionali e della flessibilità nella definizione dell’offerta formativa implica, per le scuole, l’impegno a rendere conto delle proprie azioni in rapporto al territorio e al sistema di istruzione nel suo complesso. Occorre dunque sviluppare una cultura della valutazione atta a generare azioni efficaci, efficienti e sostenibili ed implementare pratiche utili allo sviluppo della singola realtà scolastica e di quella territoriale in cui è inserita. Muovendo da tale presupposto, il volume rende conto del progetto “Valutazione e governance della scuola. Verso un sistema valutativo context-based”, parte del programma di ricerca (PRIN) “La valutazione per il miglioramento dei servizi formativi. Una ricerca Università-territorio per la costruzione partecipata di modelli innovativi di assessment” finalizzato a produrre conoscenza sullo stato delle culture, degli approcci e dell’impiego della valutazione e a sviluppare pratiche valutative in modo partecipato, al fine di promuovere innovazione e crescita del servizio in un'ottica integrata con il territorio.

Montalbetti, K., Lisimberti, C. (eds.), Valutazione e governance della scuola. Verso un sistema valutativo context-based, Pensa MultiMedia, Lecce 2015: 146 [http://hdl.handle.net/10807/71135]

Valutazione e governance della scuola. Verso un sistema valutativo context-based

Montalbetti, Katia;Lisimberti, Cristina
2015

Abstract

Governare una realtà complessa come la scuola necessita di pratiche valutative diverse per funzioni e procedure che devono però ritrovare senso e unitarietà in una strategia complessiva. Tale compito esige responsabilità e apertura al contesto: l’ampliamento dei poteri decisionali e della flessibilità nella definizione dell’offerta formativa implica, per le scuole, l’impegno a rendere conto delle proprie azioni in rapporto al territorio e al sistema di istruzione nel suo complesso. Occorre dunque sviluppare una cultura della valutazione atta a generare azioni efficaci, efficienti e sostenibili ed implementare pratiche utili allo sviluppo della singola realtà scolastica e di quella territoriale in cui è inserita. Muovendo da tale presupposto, il volume rende conto del progetto “Valutazione e governance della scuola. Verso un sistema valutativo context-based”, parte del programma di ricerca (PRIN) “La valutazione per il miglioramento dei servizi formativi. Una ricerca Università-territorio per la costruzione partecipata di modelli innovativi di assessment” finalizzato a produrre conoscenza sullo stato delle culture, degli approcci e dell’impiego della valutazione e a sviluppare pratiche valutative in modo partecipato, al fine di promuovere innovazione e crescita del servizio in un'ottica integrata con il territorio.
Italiano
LISIMBERTI, CRISTINA; MONTALBETTI, KATIA; VIGANO', RENATA MARIA; DUTTO, MARIO GIACOMO; GOISIS, CLAUDIO
978-88-6760-358-9
Pensa MultiMedia
Montalbetti, K., Lisimberti, C. (eds.), Valutazione e governance della scuola. Verso un sistema valutativo context-based, Pensa MultiMedia, Lecce 2015: 146 [http://hdl.handle.net/10807/71135]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/71135
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact