The book contains the commented critical edition of more than 800 marginalia which Giulio Perticari wrote in the margins of an exemplar of the Venetian edition (Pasquali, 1741) of Dante’s works, which is now preserved in the Oliveriana Library in Pesaro. The marginalia are particularly related to the “Convivio”, the “Vita nuova” and the “De vulgari eloquentia” and prove Perticari’s interest in the critical edition of the first two texts, but also in linguistic, literary and historical problems. They also show the preparatory works by Perticari for his two treatises included in Monti’s “Proposta”. The edition is preceeded by a large introduction which points out Perticari’s role in the editions of the “Convivio” printed in Milano and Padova (1826-1827) and in that of the “Vita nuova” printed in Milano (1827).

Il volume presenta in edizione critica commentata oltre 800 postille apposte da Giulio Perticari a un esemplare dell’edizione Venezia, Pasquali, 1741 delle opere di Dante attualmente conservato presso la Biblioteca Oliveriana di Pesaro. Le postille riguardano in particolar modo il “Convivio”, la “Vita nuova” e il “De vulgari eloquentia” e rivelano l’interesse di Perticari verso la costituzione del testo critico delle prime due opere, ma anche verso questioni linguistiche, letterarie e storiche. Esse contribuiscono inoltre a illustrare il lavoro preparatorio all’allestimento dei due trattati di Perticari confluiti nella “Proposta” del Monti. L’edizione è preceduta da un ampio commento volto a indagare il ruolo svolto dal genero di Vincenzo Monti nell’allestimento delle edizioni milanese e padovana del “Convivio” (1826-1827) e di quella milanese della “Vita nuova” (1827).

Brambilla, S., (a cura di), Edizione critica di "Giulio Perticari, Postille a Dante (ed. Venezia, Pasquali, 1741)" / EDUCatt, Milano 2015: 286 [http://hdl.handle.net/10807/71071]

Giulio Perticari, Postille a Dante (ed. Venezia, Pasquali, 1741)

Brambilla, Simona
2015

Abstract

Il volume presenta in edizione critica commentata oltre 800 postille apposte da Giulio Perticari a un esemplare dell’edizione Venezia, Pasquali, 1741 delle opere di Dante attualmente conservato presso la Biblioteca Oliveriana di Pesaro. Le postille riguardano in particolar modo il “Convivio”, la “Vita nuova” e il “De vulgari eloquentia” e rivelano l’interesse di Perticari verso la costituzione del testo critico delle prime due opere, ma anche verso questioni linguistiche, letterarie e storiche. Esse contribuiscono inoltre a illustrare il lavoro preparatorio all’allestimento dei due trattati di Perticari confluiti nella “Proposta” del Monti. L’edizione è preceduta da un ampio commento volto a indagare il ruolo svolto dal genero di Vincenzo Monti nell’allestimento delle edizioni milanese e padovana del “Convivio” (1826-1827) e di quella milanese della “Vita nuova” (1827).
Italiano
9788867809561
Brambilla, S., (a cura di), Edizione critica di "Giulio Perticari, Postille a Dante (ed. Venezia, Pasquali, 1741)" / EDUCatt, Milano 2015: 286 [http://hdl.handle.net/10807/71071]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Brambilla_bookANVUR.pdf

non disponibili

Tipologia file ?: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non specificato
Dimensione 2.54 MB
Formato Unknown
2.54 MB Unknown   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/71071
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact