L’influenza di un nuovo modo di pensare all’infanzia, promosso in particolare dalla Convenzione sui diritti dei bambini e degli adolescenti (Nazioni Unite, 1989), ha generato a livello planetario enormi cambiamenti all’interno del Child and Family Welfare. Tra gli aspetti innovativi emergenti, troviamo anche la qualità degli interventi come migliore interesse di quei soggetti in via di sviluppo che sono utenti dei servizi socioeducativi. Entrare dentro il sistema della formazione di una cooperativa sociale, La Grande Casa di Sesto San Giovanni, per conoscere una storia di apprendimento organizzativo, consente di cogliere la dinamicità del dialogo tra i flussi globali di cambiamento nel settore dei servizi socioeducativi per bambini e famiglie vulnerabili e un’esperienza pratica e radicata nel locale. I Laboratori Tematici di Ricerca sono spazi di costruzione della conoscenza, che attraverso un dispositivo riflessivo, ispirato alle comunità di ricerca e di pratiche, promuovono processi di innovazione e trasformazione, teorie locali e saperi situati sul lavoro socioeducativo, apprendimenti condivisi. Emergono così le voci di professionisti competenti, spesso inascoltate, e che, invece, in questo contesto vengono assunte come contributi preziosi nell’arricchire e rinnovare una cultura socioeducativa e pedagogica che è il vero patrimonio di un’organizzazione del terzo settore come La Grande Casa.

Premoli, S., Educatori in ricerca. Un'esperienza locale fra teorie e pratiche, Carocci, Roma 2015: 136 [http://hdl.handle.net/10807/70959]

Educatori in ricerca. Un'esperienza locale fra teorie e pratiche

Premoli, Silvio
2015

Abstract

L’influenza di un nuovo modo di pensare all’infanzia, promosso in particolare dalla Convenzione sui diritti dei bambini e degli adolescenti (Nazioni Unite, 1989), ha generato a livello planetario enormi cambiamenti all’interno del Child and Family Welfare. Tra gli aspetti innovativi emergenti, troviamo anche la qualità degli interventi come migliore interesse di quei soggetti in via di sviluppo che sono utenti dei servizi socioeducativi. Entrare dentro il sistema della formazione di una cooperativa sociale, La Grande Casa di Sesto San Giovanni, per conoscere una storia di apprendimento organizzativo, consente di cogliere la dinamicità del dialogo tra i flussi globali di cambiamento nel settore dei servizi socioeducativi per bambini e famiglie vulnerabili e un’esperienza pratica e radicata nel locale. I Laboratori Tematici di Ricerca sono spazi di costruzione della conoscenza, che attraverso un dispositivo riflessivo, ispirato alle comunità di ricerca e di pratiche, promuovono processi di innovazione e trasformazione, teorie locali e saperi situati sul lavoro socioeducativo, apprendimenti condivisi. Emergono così le voci di professionisti competenti, spesso inascoltate, e che, invece, in questo contesto vengono assunte come contributi preziosi nell’arricchire e rinnovare una cultura socioeducativa e pedagogica che è il vero patrimonio di un’organizzazione del terzo settore come La Grande Casa.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Carocci
Premoli, S., Educatori in ricerca. Un'esperienza locale fra teorie e pratiche, Carocci, Roma 2015: 136 [http://hdl.handle.net/10807/70959]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/70959
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact