Questo studio affronta un'analisi di ampio respiro all'interno del tema dei controlli sia interni, sia esterni, di un campione significativo di società che hanno la caratteristica comune di avere affidato, a diverso titolo, il controllo contabile al revisore esterno e di avere sede legale nel Comune di Milano. Dopo una mappatura di carattere qualitativo e quantitativo dei diversi campioni volte a mettere in luce le caratteristiche settoriali, patrimoniali, economiche e finanziarie, nonchè le strutture proprietarie, lo studio, effettuato attraverso l'elaborazione di questionari inviati a tutte le società, evidenzia in primo luogo come l'affidamento del controllo contabile al revisore esterno in modo volontario rappresenti un fenomeno piuttosto marginale. Inoltre le società che procedono a tale affidamento al revisore esterno in modo volontario si mostrano essere di minori dimensioni rispetto alle società finanziarie e alle obbligatorie industriali e holding. Se si osservano i costi complessivi del sistema dei controlli emergono interesanti spunti legati alle differenze tra i campioni analizzati.

Bellavite Pellegrini, C., Controllo contabile e sistema dei controlli interni nelle società per azioni in Italia: un'indagine empirica, in Aa.Vv, A., Il sistema dei controlli societari: una riforma incompiuta?, Il Sole 24 Ore, Milano 2008: 17-80 [http://hdl.handle.net/10807/70958]

Controllo contabile e sistema dei controlli interni nelle società per azioni in Italia: un'indagine empirica

Bellavite Pellegrini, Carlo
2008

Abstract

Questo studio affronta un'analisi di ampio respiro all'interno del tema dei controlli sia interni, sia esterni, di un campione significativo di società che hanno la caratteristica comune di avere affidato, a diverso titolo, il controllo contabile al revisore esterno e di avere sede legale nel Comune di Milano. Dopo una mappatura di carattere qualitativo e quantitativo dei diversi campioni volte a mettere in luce le caratteristiche settoriali, patrimoniali, economiche e finanziarie, nonchè le strutture proprietarie, lo studio, effettuato attraverso l'elaborazione di questionari inviati a tutte le società, evidenzia in primo luogo come l'affidamento del controllo contabile al revisore esterno in modo volontario rappresenti un fenomeno piuttosto marginale. Inoltre le società che procedono a tale affidamento al revisore esterno in modo volontario si mostrano essere di minori dimensioni rispetto alle società finanziarie e alle obbligatorie industriali e holding. Se si osservano i costi complessivi del sistema dei controlli emergono interesanti spunti legati alle differenze tra i campioni analizzati.
Italiano
978-88-324-7059-8
Bellavite Pellegrini, C., Controllo contabile e sistema dei controlli interni nelle società per azioni in Italia: un'indagine empirica, in Aa.Vv, A., Il sistema dei controlli societari: una riforma incompiuta?, Il Sole 24 Ore, Milano 2008: 17-80 [http://hdl.handle.net/10807/70958]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/70958
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact