Lo spazio ospedaliero tra nonluogo e malessere psicologico ambientale