Crisi economica: segno di altro?