La distruzione di Milano tra memoria e storia