Sui rapporti tra scienza, tecnologia ed economia: riflessioni di un economista