Lo sviluppo delle tecnologie informatiche permette ad un pubblico sempre più ampio di avvalersi di nuovi strumenti di informazione e di comunicazione ma, al tempo stesso, offre la possibilità di intercettare raccogliere con facilità una grande quantità di dati e di informazioni sulla vita di ciascuno di noi e di sviluppare sofisticati strumenti di analisi per il loro utilizzo, mettendo in pericolo il rispetto della vita privata, la tutela dei dati di carattere personale, la libertà di espressione e di informazione. Per fronteggiare questa complessa situazione è essenziale che la raccolta e il trattamento dei dati di carattere personale rispetti le garanzie enunciate nelle normative internazionali e nazionali e che tali normative garantiscano e preservino i valori fondanti della società umana. Gli studi raccolti nel presente volume approfondiscono alcune problematiche che appaiono cruciali nello scenario delineato, assumendo come punto di riferimento le normative europee e nazionali vigenti e le innovazioni previste dai progetti di revisione attualmente allo studio sia nell’ambito del Consiglio d’Europa che dell’Unione europea.

Fumagalli Meraviglia, M. (ed.), Diritto alla riservatezza e progresso tecnologico. Coesistenza pacifica o scontro di civiltà?, Editoriale scientifica, Napoli 2015: 322 [http://hdl.handle.net/10807/68398]

Diritto alla riservatezza e progresso tecnologico. Coesistenza pacifica o scontro di civiltà?

Fumagalli Meraviglia, Marinella
2015

Abstract

Lo sviluppo delle tecnologie informatiche permette ad un pubblico sempre più ampio di avvalersi di nuovi strumenti di informazione e di comunicazione ma, al tempo stesso, offre la possibilità di intercettare raccogliere con facilità una grande quantità di dati e di informazioni sulla vita di ciascuno di noi e di sviluppare sofisticati strumenti di analisi per il loro utilizzo, mettendo in pericolo il rispetto della vita privata, la tutela dei dati di carattere personale, la libertà di espressione e di informazione. Per fronteggiare questa complessa situazione è essenziale che la raccolta e il trattamento dei dati di carattere personale rispetti le garanzie enunciate nelle normative internazionali e nazionali e che tali normative garantiscano e preservino i valori fondanti della società umana. Gli studi raccolti nel presente volume approfondiscono alcune problematiche che appaiono cruciali nello scenario delineato, assumendo come punto di riferimento le normative europee e nazionali vigenti e le innovazioni previste dai progetti di revisione attualmente allo studio sia nell’ambito del Consiglio d’Europa che dell’Unione europea.
Italiano
DE SALVIA, MICHELE; FUMAGALLI MERAVIGLIA, MARINELLA; CATTANEO, MARIA CHIARA; SPATTI, MONICA; WINKLER, MATTEO MARIA; MOSCA, JACOPO; FERRARI, ELISA; VIOLA, LUCA; BONACINA, ALESSANDRA; POZZONI, VALERIO; AVOGADRO, SILVIA; ADOBATI, ENRICA; INGUSCIO, VIVIANA
978-88-6342-763-9
Fumagalli Meraviglia, M. (ed.), Diritto alla riservatezza e progresso tecnologico. Coesistenza pacifica o scontro di civiltà?, Editoriale scientifica, Napoli 2015: 322 [http://hdl.handle.net/10807/68398]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/68398
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact