I saggio è inserito all'interno di un libro, frutto di un’indagine realizzata dal Centro di ricerca «Arti e mestieri» dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e rivolta in particolare a Lombardia e Canton Ticino. Il saggio, in particolare mostra come - in queste due aree - i mestieri del passato siano stati capaci di ricostruire nel tempo il loro ruolo e la loro immagine, interpretando i mutamenti nelle richieste del pubblico, senza tradire quella cultura estetica che rappresenta una delle eredità più preziose della tradizione italiana del ‘gusto’. Oltre a delineare i contorni – spesso magmatici – dei mondi dei mestieri d’arte, questo studio descrive anche il complesso delle strategie formative e delle dimensioni istituzionali che contribuiscono al rafforzamento e allo sviluppo di un settore di attività così significativo.

Lanotte, G., Dimensioni istituzionali e strategie formative del mestiere d’arte in Canton Ticino, in Colombo, P. (ed.), A regola d’arte, Vita e Pensiero, Milano 2005: 225- 312 [http://hdl.handle.net/10807/67236]

Dimensioni istituzionali e strategie formative del mestiere d’arte in Canton Ticino

Lanotte, Gioachino
2005

Abstract

I saggio è inserito all'interno di un libro, frutto di un’indagine realizzata dal Centro di ricerca «Arti e mestieri» dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e rivolta in particolare a Lombardia e Canton Ticino. Il saggio, in particolare mostra come - in queste due aree - i mestieri del passato siano stati capaci di ricostruire nel tempo il loro ruolo e la loro immagine, interpretando i mutamenti nelle richieste del pubblico, senza tradire quella cultura estetica che rappresenta una delle eredità più preziose della tradizione italiana del ‘gusto’. Oltre a delineare i contorni – spesso magmatici – dei mondi dei mestieri d’arte, questo studio descrive anche il complesso delle strategie formative e delle dimensioni istituzionali che contribuiscono al rafforzamento e allo sviluppo di un settore di attività così significativo.
Italiano
A regola d’arte
9788834312117
Lanotte, G., Dimensioni istituzionali e strategie formative del mestiere d’arte in Canton Ticino, in Colombo, P. (ed.), A regola d’arte, Vita e Pensiero, Milano 2005: 225- 312 [http://hdl.handle.net/10807/67236]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/67236
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact