Il tema della salute e sicurezza sul lavoro nel nostro Paese ha acquisito, a parti-re dall’ultima decade del secolo passato, un interesse sempre maggiore sia a livel-lo di opinione pubblica che aziendale. In generale il dibattito riguardante le dimen-sioni gestionali ed organizzative della sicurezza ha indotto una serie di riflessioni sulla natura del rapporto fra i costi e i benefici che un approccio attento a tali dina-miche può comportare. A livello aziendale l’accresciuta importanza della tematica ha stimolato un numero crescente di aziende a sviluppare sistemi di gestione sem-pre più strutturati al fine di arrivare ad adottare un approccio gestionale proattivo capace di generare numerosi benefici tangibili e intangibili. Questo lavoro, che si focalizza su un settore, quello dell’igiene ambientale, ritenuto particolarmente sen-sibile alla sicurezza sul lavoro, ha l’obiettivo di analizzare il grado di applicazione di specifici strumenti manageriali. In particolare, dopo un iniziale inquadramento del tema, sono mostrati i risultati di un’indagine riguardante le caratteristiche del siste-ma di gestione della salute e sicurezza ed in secondo luogo le evidenze, raccolte mediante uno studio di caso multiplo, relative alla sperimentazione di una scheda per la misurazione dei costi degli infortuni. Il taglio della ricerca risulta utile sia a li-vello scientifico sia a livello operativo, in quanto fornisce una serie di evidenze em-piriche ed indirizzi gestionali capaci di contribuire sia al dibattito accademico, sia alla dimensione operativa aziendale.

Frey, M., Battaglia, M., Passetti, E., Investire in sicurezza nel settore dell’igiene ambientale, Franco Angeli, Milano 2013: 155 [http://hdl.handle.net/10807/67157]

Investire in sicurezza nel settore dell’igiene ambientale

Frey, Marco;Passetti, Emilio
2013

Abstract

Il tema della salute e sicurezza sul lavoro nel nostro Paese ha acquisito, a parti-re dall’ultima decade del secolo passato, un interesse sempre maggiore sia a livel-lo di opinione pubblica che aziendale. In generale il dibattito riguardante le dimen-sioni gestionali ed organizzative della sicurezza ha indotto una serie di riflessioni sulla natura del rapporto fra i costi e i benefici che un approccio attento a tali dina-miche può comportare. A livello aziendale l’accresciuta importanza della tematica ha stimolato un numero crescente di aziende a sviluppare sistemi di gestione sem-pre più strutturati al fine di arrivare ad adottare un approccio gestionale proattivo capace di generare numerosi benefici tangibili e intangibili. Questo lavoro, che si focalizza su un settore, quello dell’igiene ambientale, ritenuto particolarmente sen-sibile alla sicurezza sul lavoro, ha l’obiettivo di analizzare il grado di applicazione di specifici strumenti manageriali. In particolare, dopo un iniziale inquadramento del tema, sono mostrati i risultati di un’indagine riguardante le caratteristiche del siste-ma di gestione della salute e sicurezza ed in secondo luogo le evidenze, raccolte mediante uno studio di caso multiplo, relative alla sperimentazione di una scheda per la misurazione dei costi degli infortuni. Il taglio della ricerca risulta utile sia a li-vello scientifico sia a livello operativo, in quanto fornisce una serie di evidenze em-piriche ed indirizzi gestionali capaci di contribuire sia al dibattito accademico, sia alla dimensione operativa aziendale.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Frey, M., Battaglia, M., Passetti, E., Investire in sicurezza nel settore dell’igiene ambientale, Franco Angeli, Milano 2013: 155 [http://hdl.handle.net/10807/67157]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/67157
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact