Il cittadino-consumatore tra empowerment e attivismo politico