Altobello Averoldi, vescovo di Pola, tra manoscritti e ritratti