Vengono riassunte alcune ragioni di fondo per il superamento del sistema penale incentrato sulla detenzione in carcere, collegate, soprattutto, all’abbandono di un’idea della giustizia intesa come corrispettivo. Si indicano percorsi affinché la critica di matrice abolizionista al diritto penale come oggi configurato possa avere effetti concreti per la riforma delle tipologie di intervento sanzionatorio nei confronti della criminalità.

Eusebi, L., Superare il carcere come "modello" della risposta al reato, in Ferrari, L., No prison. Ovvero il fallimento del carcere, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2015 <<Zona franca>>,: 133-138 [http://hdl.handle.net/10807/66382]

Superare il carcere come "modello" della risposta al reato

Eusebi, Luciano
2015

Abstract

Vengono riassunte alcune ragioni di fondo per il superamento del sistema penale incentrato sulla detenzione in carcere, collegate, soprattutto, all’abbandono di un’idea della giustizia intesa come corrispettivo. Si indicano percorsi affinché la critica di matrice abolizionista al diritto penale come oggi configurato possa avere effetti concreti per la riforma delle tipologie di intervento sanzionatorio nei confronti della criminalità.
Italiano
9788849843095
Rubbettino Editore
Il testo costituisce una "Postfazione" al volume di Livio Ferrari, che comprende anche una "Prefazione" di Massimo Pavarini.
Eusebi, L., Superare il carcere come "modello" della risposta al reato, in Ferrari, L., No prison. Ovvero il fallimento del carcere, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2015 <<Zona franca>>,: 133-138 [http://hdl.handle.net/10807/66382]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/66382
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact