The essay deals with the social, emotional, symbolic value of food highlighting the role and responsibilities of the school when it comes to diet and nutrition, based on a research carried out with some high schools in Piacenza.

Il saggio affronta la dimensione sociale, affettiva, simbolica del cibo evidenziando il compito e le responsabilità della scuola in materia di educazione alimentare, alla luce di una ricerca compiuta con alcune scuole superiori di Piacenza.

Musi, E., La consapevolezza del cibo nella relazione educativa: dar voce agli insegnanti delle scuole superiori, in Lambiase M., B. M. (ed.), Mangiare a scuola. Riflessioni e proposte sui percorsi di educazione alimentare nella scuola italiana, Mattioli, Fidenza 2014: 157- 177 [http://hdl.handle.net/10807/66129]

La consapevolezza del cibo nella relazione educativa: dar voce agli insegnanti delle scuole superiori

Musi, Elisabetta
2014

Abstract

Il saggio affronta la dimensione sociale, affettiva, simbolica del cibo evidenziando il compito e le responsabilità della scuola in materia di educazione alimentare, alla luce di una ricerca compiuta con alcune scuole superiori di Piacenza.
Italiano
Mangiare a scuola. Riflessioni e proposte sui percorsi di educazione alimentare nella scuola italiana
978-88-6261-427-6
Musi, E., La consapevolezza del cibo nella relazione educativa: dar voce agli insegnanti delle scuole superiori, in Lambiase M., B. M. (ed.), Mangiare a scuola. Riflessioni e proposte sui percorsi di educazione alimentare nella scuola italiana, Mattioli, Fidenza 2014: 157- 177 [http://hdl.handle.net/10807/66129]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/66129
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact