Theatre represents the immediacy of performance. Yet performance is not restricted to the theatre. Whatever we do includes an element of performance. From this perspective, daily each of us is figuratively on stage - in the spotlight - as we perform our tasks, chores and duties. As one progresses at work, as the stage gets bigger, the need for ongoing learning increases thus underlining the importance of continuing professional and personal development. Taking this notion as the starting point, this work is a collection of reflections on various aspects of performance in the widest possible sense of the word. The work in English also includes a performance case study showcasing the efforts of one man, assisted by a cast of dedicated supporters, to raise money for a charitable organization. The endeavour moves from the rehearsal phase - taking in along the way observations regarding preparation, training, stage props and logistical considerations - to the eventual execution and subsequent performance feedback.

Il teatro rappresenta l’immediatezza della performance. Ma la performance non riguarda solo il teatro: ogni nostra azione include un elemento di performance. Da questa prospettiva, ciascuno di noi quotidianamente si trova, per così dire, in scena - alla ribalta - quando svolge i propri compiti, impegni e doveri. Man mano che si avanza nel proprio lavoro, e il palcoscenico si amplia, aumenta anche il bisogno di una formazione continua, rafforzando così l’importanza dello sviluppo professionale e personale permanente. Partendo da questo concetto, il testo propone una raccolta di riflessioni su vari aspetti della performance, intesa nel suo significato più ampio. Il testo in inglese comprende inoltre un case study sulla performance: si descrivono gli sforzi di una singola persona che, assistita da un cast di fidati sostenitori, raccoglie fondi per un’associazione di beneficenza. L’impresa procede per gradi: dalla fase delle prove, facendo proprie lungo il cammino le osservazioni sulla preparazione, sul training, le considerazioni sulle attrezzature e la logistica, fino all’esecuzione finale e al conseguente feedback sulla performance.

Groves, B., Reflections on performance at work, EDUCatt, Milano 2012: 135 [http://hdl.handle.net/10807/66009]

Reflections on performance at work

Groves, Brian
2012

Abstract

Il teatro rappresenta l’immediatezza della performance. Ma la performance non riguarda solo il teatro: ogni nostra azione include un elemento di performance. Da questa prospettiva, ciascuno di noi quotidianamente si trova, per così dire, in scena - alla ribalta - quando svolge i propri compiti, impegni e doveri. Man mano che si avanza nel proprio lavoro, e il palcoscenico si amplia, aumenta anche il bisogno di una formazione continua, rafforzando così l’importanza dello sviluppo professionale e personale permanente. Partendo da questo concetto, il testo propone una raccolta di riflessioni su vari aspetti della performance, intesa nel suo significato più ampio. Il testo in inglese comprende inoltre un case study sulla performance: si descrivono gli sforzi di una singola persona che, assistita da un cast di fidati sostenitori, raccoglie fondi per un’associazione di beneficenza. L’impresa procede per gradi: dalla fase delle prove, facendo proprie lungo il cammino le osservazioni sulla preparazione, sul training, le considerazioni sulle attrezzature e la logistica, fino all’esecuzione finale e al conseguente feedback sulla performance.
Inglese
Monografia o trattato scientifico
Groves, B., Reflections on performance at work, EDUCatt, Milano 2012: 135 [http://hdl.handle.net/10807/66009]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/66009
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact