Il saggio prende in esame i contatti del marchese Malaspina in fatto di collezionismo di stampe, analizzando in particolare i contatti con Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi, e cercando di tracciare le provenienze di alcuni pezzi della collezione ora conservata presso i Musei Civici di Pavia.

Aldovini, L., “Un carteggio sull’erudizione incisoria”. Malaspina e il collezionismo di stampe tra Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi, in Albertario, M., Aldovini, L., Tolomelli, D. (ed.), Luigi Malaspina di Sannazzaro (1754-1835). Carteggio, TCP Pavia, Pavia 2014: 17- 28 [http://hdl.handle.net/10807/65931]

“Un carteggio sull’erudizione incisoria”. Malaspina e il collezionismo di stampe tra Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi

Aldovini, Laura
2014

Abstract

Il saggio prende in esame i contatti del marchese Malaspina in fatto di collezionismo di stampe, analizzando in particolare i contatti con Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi, e cercando di tracciare le provenienze di alcuni pezzi della collezione ora conservata presso i Musei Civici di Pavia.
Italiano
Luigi Malaspina di Sannazzaro (1754-1835). Carteggio
978-88-98567-13-3
Aldovini, L., “Un carteggio sull’erudizione incisoria”. Malaspina e il collezionismo di stampe tra Mauro Boni, Pietro Zani e Carlo Bianconi, in Albertario, M., Aldovini, L., Tolomelli, D. (ed.), Luigi Malaspina di Sannazzaro (1754-1835). Carteggio, TCP Pavia, Pavia 2014: 17- 28 [http://hdl.handle.net/10807/65931]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/65931
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact