The essay thematizes the different levels of natural law identified by Martin Rhonheimer, both as reason's ability to carry out a spontaneous discernment of good/bad (which is the participation of the rational divine capacity), as an act of discernment itself, and as a set of precepts that are the result of that discernment. Correspondingly, according to Rhonheimer, we must also distinguish: the philosophical theory of natural law; the rational potential ability to discern good; the precepts of the natural law. One of the most original contributions Rhonheimer to the natural law’s theory is probably to deepen both the different levels on which the matter should be treated, and the role of God in each of them.

Il saggio tematizza i diversi livelli della legge naturale individuati da Martin Rhonheimer, sia come capacità della ragione di svolgere un’attività di discernimento spontaneo del bene/male (che è partecipazione della capacità razionale divina), sia come atto del discernimento stesso, sia come insieme di precetti che sono il risultato di tale discernimento. Correlativamente, secondo Rhonheimer bisogna inoltre distinguere: la teoria filosofica della legge naturale; la capacità razionale potenziale di discernere il bene; l’insieme dei precetti della legge naturale, Uno dei contributi più originali di Rhonheimer alla teoria della legge naturale consiste probabilmente nell’approfondimento sia dei diversi piani su cui va trattata la questione, sia del ruolo di Dio in ciascuno di essi.

Samek Lodovici, G., Martin Rhonheimer, in Ancona, E., De Anna, G. (ed.), Il tomismo giuridico del XX secolo. Antologia di autori e testi, Giappichelli Editore, Torino 2015: 295- 302 [http://hdl.handle.net/10807/65911]

Martin Rhonheimer

Samek Lodovici, Giacomo
2015

Abstract

Il saggio tematizza i diversi livelli della legge naturale individuati da Martin Rhonheimer, sia come capacità della ragione di svolgere un’attività di discernimento spontaneo del bene/male (che è partecipazione della capacità razionale divina), sia come atto del discernimento stesso, sia come insieme di precetti che sono il risultato di tale discernimento. Correlativamente, secondo Rhonheimer bisogna inoltre distinguere: la teoria filosofica della legge naturale; la capacità razionale potenziale di discernere il bene; l’insieme dei precetti della legge naturale, Uno dei contributi più originali di Rhonheimer alla teoria della legge naturale consiste probabilmente nell’approfondimento sia dei diversi piani su cui va trattata la questione, sia del ruolo di Dio in ciascuno di essi.
Italiano
Il tomismo giuridico del XX secolo. Antologia di autori e testi
978-88-3485589-8
Samek Lodovici, G., Martin Rhonheimer, in Ancona, E., De Anna, G. (ed.), Il tomismo giuridico del XX secolo. Antologia di autori e testi, Giappichelli Editore, Torino 2015: 295- 302 [http://hdl.handle.net/10807/65911]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/65911
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact