This interview illustrates Bassnett's experience as a translation scholar and practitioner. Memory takes on a concrete and "lived" dimension in this short but significant article on a prominent figure of our time.

L'intervista a Susan Bassnett riguarda la sua esperienza pluriennale di studiosa di traduzione e allo stesso tempo traduttrice. La memoria acquista una dimensione concreta e vissuta in questo breve ma significativo testo sull'esperienza di una figura di spicco del nostro tempo.

Agorni, M., Intervista a Susan Bassnett e Margherita Ulrych, in Agorni, M. (ed.), Memoria, Lingua, Traduzione, Franco Angeli, Milano 2014: <<LINGUA, TRADUZIONE, DIDATTICA>>, 133- 141 [http://hdl.handle.net/10807/65897]

Intervista a Susan Bassnett e Margherita Ulrych

Agorni, Mirella
2014

Abstract

L'intervista a Susan Bassnett riguarda la sua esperienza pluriennale di studiosa di traduzione e allo stesso tempo traduttrice. La memoria acquista una dimensione concreta e vissuta in questo breve ma significativo testo sull'esperienza di una figura di spicco del nostro tempo.
Italiano
Memoria, Lingua, Traduzione
978-88-917-1149-6
Agorni, M., Intervista a Susan Bassnett e Margherita Ulrych, in Agorni, M. (ed.), Memoria, Lingua, Traduzione, Franco Angeli, Milano 2014: <<LINGUA, TRADUZIONE, DIDATTICA>>, 133- 141 [http://hdl.handle.net/10807/65897]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/65897
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact