Il saggio raccoglie la valutazione scientifica dell’analogo progetto, finanziato dal bando emesso dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, in riferimento a quanto definito dal Consiglio dell’Unione Europea con l’istituzione nel giugno 2007 del Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi. Il progetto IncontrArti, promosso dalla Cooperativa Accoglienza Migranti di Brescia in collaborazione tra più partner, sia pubblici che del privato sociale, operanti sul territorio di Brescia e provincia - Parrocchia SS. Salvatore di Breno; ADL Zavidovici Onlus; Istituto Comprensivo di Esine; Istituto Comprensivo di Rovato; Istituto Superiore Capirola di Leno; Comune di Rovato; Centro Universitario Teatrale CUT dell’Università Cattolica di Brescia e Gruppo di Teatro Sociale Briganti di Brescia – affronta la sfida di innovare la dinamica interculturale, proponendo esperienze in cui, attraverso la pratica delle arti performative, si sviluppino momenti di co-creazione culturale, fortemente partecipativi e capaci di promuovere i soggetti, individuali e collettivi ed i loro bisogni di essere attori ed autori della cultura locale. L’esperienza della performance, il linguaggio del corpo, la danza, la musica, il teatro sono stati usati per abbattere i muri comunicativi causati dalle distanze linguistiche e dalla diffidenza verso l’alterità, per promuovere il riconoscimento e la valorizzazione della diversità insita in ognuno noi e per sperimentare la possibilità di costruire arte e cultura attraverso l’incontro con l’altro

Avigo, F., Il progetto «Incontr-Arti» nell’ambito del Fondo Europeo per l’Integrazione: interazione ed innovazione nelle prassi interculturali, in Colombo, M., Innocenti Malini, G. E., Corridori, C., Cicognani, L. (ed.), IncontrArti. Arti performative e intercultura, Franco Angeli, Milano 2012: 55- 81 [http://hdl.handle.net/10807/65808]

Il progetto «Incontr-Arti» nell’ambito del Fondo Europeo per l’Integrazione: interazione ed innovazione nelle prassi interculturali

Avigo, Federica
2012

Abstract

Il saggio raccoglie la valutazione scientifica dell’analogo progetto, finanziato dal bando emesso dal Ministero dell’Interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione, in riferimento a quanto definito dal Consiglio dell’Unione Europea con l’istituzione nel giugno 2007 del Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi. Il progetto IncontrArti, promosso dalla Cooperativa Accoglienza Migranti di Brescia in collaborazione tra più partner, sia pubblici che del privato sociale, operanti sul territorio di Brescia e provincia - Parrocchia SS. Salvatore di Breno; ADL Zavidovici Onlus; Istituto Comprensivo di Esine; Istituto Comprensivo di Rovato; Istituto Superiore Capirola di Leno; Comune di Rovato; Centro Universitario Teatrale CUT dell’Università Cattolica di Brescia e Gruppo di Teatro Sociale Briganti di Brescia – affronta la sfida di innovare la dinamica interculturale, proponendo esperienze in cui, attraverso la pratica delle arti performative, si sviluppino momenti di co-creazione culturale, fortemente partecipativi e capaci di promuovere i soggetti, individuali e collettivi ed i loro bisogni di essere attori ed autori della cultura locale. L’esperienza della performance, il linguaggio del corpo, la danza, la musica, il teatro sono stati usati per abbattere i muri comunicativi causati dalle distanze linguistiche e dalla diffidenza verso l’alterità, per promuovere il riconoscimento e la valorizzazione della diversità insita in ognuno noi e per sperimentare la possibilità di costruire arte e cultura attraverso l’incontro con l’altro
Italiano
IncontrArti. Arti performative e intercultura
978-88-568-4423-8
Avigo, F., Il progetto «Incontr-Arti» nell’ambito del Fondo Europeo per l’Integrazione: interazione ed innovazione nelle prassi interculturali, in Colombo, M., Innocenti Malini, G. E., Corridori, C., Cicognani, L. (ed.), IncontrArti. Arti performative e intercultura, Franco Angeli, Milano 2012: 55- 81 [http://hdl.handle.net/10807/65808]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/65808
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact