La centralità del nemico nel califfato di al-Baghdadi