Milano: le fazioni tra sforzeschi, francesi e svizzeri