Riflettere sulla solidarietà inter-generazionale e passare dalle politiche solo settoriali ad una politica globale, sono gli insegnamenti che Giovanni Paolo II lascia all'umanità, insieme al valore del matrimonio esaltato in entrambi i suoi profili (unitivo e procreativo). Oggi più di ieri occorre garantire specificità e centralità al ruolo della famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo ed una donna ed il suo ruolo nella tenuta sociale ed economica della nostra società.

Fumagalli Carulli, O., Famiglia e diritto nel magistero di Giovanni Paolo II. Proposte per il Sinodo sulla famiglia, In margine al Sinodo 2014. Riflessioni in punto di diritto su matrimonio e famiglia, Cacucci, Bari 2014: 9-18 [http://hdl.handle.net/10807/64494]

Famiglia e diritto nel magistero di Giovanni Paolo II. Proposte per il Sinodo sulla famiglia

Fumagalli Carulli, Ombretta
2014

Abstract

Riflettere sulla solidarietà inter-generazionale e passare dalle politiche solo settoriali ad una politica globale, sono gli insegnamenti che Giovanni Paolo II lascia all'umanità, insieme al valore del matrimonio esaltato in entrambi i suoi profili (unitivo e procreativo). Oggi più di ieri occorre garantire specificità e centralità al ruolo della famiglia fondata sul matrimonio tra un uomo ed una donna ed il suo ruolo nella tenuta sociale ed economica della nostra società.
Italiano
9788866114086
Fumagalli Carulli, O., Famiglia e diritto nel magistero di Giovanni Paolo II. Proposte per il Sinodo sulla famiglia, In margine al Sinodo 2014. Riflessioni in punto di diritto su matrimonio e famiglia, Cacucci, Bari 2014: 9-18 [http://hdl.handle.net/10807/64494]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/64494
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact