L'accusatore narrante. L'"esigenza" di giustizia in alcune pagine di Primo Levi