Il private banking ha registrato in Italia un indubbio successo - testimoniato dalla sensibile o/escita delle masse gestite e del numero dei competitor presenti in questa area di business - ma ha anche formato oggetto di profondi e significativi cambiamenti che stanno modificando il tradizionale rapporto tra clienti e intermediari. La domanda è divenuta più mirata, esigente e consapevole e richiede un concreto contributo consulenziale agli operatori del settore, i quali, dal canto loro, sono chiamati a un maggior dinamismo nel rapporto con i clienti e ad un ampliamento della gamma dei servizi offerti. In quest'ottica risulta particolarmente utile l'analisi di scenario proposta nel volume, che tratteggia gli elementi strutturali del private banking e i modelli di riferimento più diffusi, con l'obiettivo di delineare le strategie competitive attuabili nel mercato italiano. Di pari utilità è l'approfondimento delle caratteristiche degli strumenti e dei prodotti destinati a soddisfare le esigenze della clientela di elevato standing e funzionali a risolvere i problemi legati alla gestione di ingenti patrimoni frnanziari, immobiliari e artistici. Il volume propone, inoltre, un'analisi critica delle scelte effettuate dai principali player italiani in termini di strutture organizzative, canali e strategie distributive, piattaforme di information technology e processi specifici di management, neIl' ottica di ricercare un modello organizzativo che risulti coerente e funzionale con la scelta strategica di orientamento al cliente. La soddisfazione delle esigenze della clientela primaria richiede ovviamente l'adozione, da parte del private banker, di strumenti e tecniche, anche di comunicazione e negoziazione, adeguati a impostare una relazione di successo e qualità. Il volume, frutto del contributo di studiosi e operatori del settore, intende quindi porsi come punto di riferimento per presentare e diffondere i principali aspetti evolutivi dell'attività di private banking, a beneficio di una ampia e diversificata platea di utilizzatori.

Oriani, M. E., Introduzione in "Conoscere il Private Banking", in Oriani, M. E., Zanaboni, B. (ed.), Conoscere il Private Banking, Bancaria, Roma 2008: 15- 18 [http://hdl.handle.net/10807/56689]

Introduzione in "Conoscere il Private Banking"

Oriani, Marco Ercole
2008

Abstract

Il private banking ha registrato in Italia un indubbio successo - testimoniato dalla sensibile o/escita delle masse gestite e del numero dei competitor presenti in questa area di business - ma ha anche formato oggetto di profondi e significativi cambiamenti che stanno modificando il tradizionale rapporto tra clienti e intermediari. La domanda è divenuta più mirata, esigente e consapevole e richiede un concreto contributo consulenziale agli operatori del settore, i quali, dal canto loro, sono chiamati a un maggior dinamismo nel rapporto con i clienti e ad un ampliamento della gamma dei servizi offerti. In quest'ottica risulta particolarmente utile l'analisi di scenario proposta nel volume, che tratteggia gli elementi strutturali del private banking e i modelli di riferimento più diffusi, con l'obiettivo di delineare le strategie competitive attuabili nel mercato italiano. Di pari utilità è l'approfondimento delle caratteristiche degli strumenti e dei prodotti destinati a soddisfare le esigenze della clientela di elevato standing e funzionali a risolvere i problemi legati alla gestione di ingenti patrimoni frnanziari, immobiliari e artistici. Il volume propone, inoltre, un'analisi critica delle scelte effettuate dai principali player italiani in termini di strutture organizzative, canali e strategie distributive, piattaforme di information technology e processi specifici di management, neIl' ottica di ricercare un modello organizzativo che risulti coerente e funzionale con la scelta strategica di orientamento al cliente. La soddisfazione delle esigenze della clientela primaria richiede ovviamente l'adozione, da parte del private banker, di strumenti e tecniche, anche di comunicazione e negoziazione, adeguati a impostare una relazione di successo e qualità. Il volume, frutto del contributo di studiosi e operatori del settore, intende quindi porsi come punto di riferimento per presentare e diffondere i principali aspetti evolutivi dell'attività di private banking, a beneficio di una ampia e diversificata platea di utilizzatori.
Italiano
Conoscere il Private Banking
978-88-449-0378-7
Oriani, M. E., Introduzione in "Conoscere il Private Banking", in Oriani, M. E., Zanaboni, B. (ed.), Conoscere il Private Banking, Bancaria, Roma 2008: 15- 18 [http://hdl.handle.net/10807/56689]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/56689
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact