L'articolo prende in esame le occorrenze del gioco nella lirica di Lina Galli, con particolare riguardo ai giocattoli, al gioco sportivo e all'istinto primario verso l'attività ludica tipico dei cuccioli animali e umani.

Ponti, P., Le "voci contrapposte" del gioco nella lirica di Lina Galli, in Baroni, G., Benussi, M. C. (ed.), L'esodo giuliano-dalmata nella letteratura. Atti del Convegno internazionale, Trieste, 28 febbraio-1° marzo 2013, Fabrizio Serra Editore, Pisa-Roma 2014: 67- 73 [http://hdl.handle.net/10807/55477]

Le "voci contrapposte" del gioco nella lirica di Lina Galli

Ponti, Paola
2014

Abstract

L'articolo prende in esame le occorrenze del gioco nella lirica di Lina Galli, con particolare riguardo ai giocattoli, al gioco sportivo e all'istinto primario verso l'attività ludica tipico dei cuccioli animali e umani.
Italiano
L'esodo giuliano-dalmata nella letteratura. Atti del Convegno internazionale, Trieste, 28 febbraio-1° marzo 2013
978-88-6227-664-1
Fabrizio Serra Editore
Ponti, P., Le "voci contrapposte" del gioco nella lirica di Lina Galli, in Baroni, G., Benussi, M. C. (ed.), L'esodo giuliano-dalmata nella letteratura. Atti del Convegno internazionale, Trieste, 28 febbraio-1° marzo 2013, Fabrizio Serra Editore, Pisa-Roma 2014: 67- 73 [http://hdl.handle.net/10807/55477]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/55477
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact