Commento a sentenza n. 5926 del 12 marzo 2009