Il saggio esamina il contributo dei cattolici alla definizione dei rapporti tra Stato e Chiesa alla Costituente, e il legame tra le posizioni assunte, nella stessa sede, dagli esponenti democristiani e l’azione svolta dalla Santa Sede in quel periodo.

Astorri, R., I cattolici alla Costituente. Per una lettura del loro contributo sui rapporti fra Chiesa e Stato, in Bocci, M. (ed.), «Non lamento, ma azione». I cattolici e lo sviluppo italiano nei 150 anni di storia unitaria, Vita e Pensiero, Milano 2013: 347- 359 [http://hdl.handle.net/10807/51173]

I cattolici alla Costituente. Per una lettura del loro contributo sui rapporti fra Chiesa e Stato

Astorri, Romeo
2013

Abstract

Il saggio esamina il contributo dei cattolici alla definizione dei rapporti tra Stato e Chiesa alla Costituente, e il legame tra le posizioni assunte, nella stessa sede, dagli esponenti democristiani e l’azione svolta dalla Santa Sede in quel periodo.
Italiano
«Non lamento, ma azione». I cattolici e lo sviluppo italiano nei 150 anni di storia unitaria
8834326415
Astorri, R., I cattolici alla Costituente. Per una lettura del loro contributo sui rapporti fra Chiesa e Stato, in Bocci, M. (ed.), «Non lamento, ma azione». I cattolici e lo sviluppo italiano nei 150 anni di storia unitaria, Vita e Pensiero, Milano 2013: 347- 359 [http://hdl.handle.net/10807/51173]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/51173
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact