Decreto anti-crisi e redazione del bilancio di esercizio. Possibile deroga alla "prudenza" nella valutazione dei titoli.