Iraq, ora aleggia lo spettro della guerra di religione