Dalla Fondazione Ugo Da Como di Lonato al convento di Santa Maria Madre della Misericordia in Taggia: manoscritti 163, 168 e 169