"Aristocratici dello spirito". A proposito di alcune pubblicazioni sui cattolici democratici