Educare i giovani alla scelta: una prospettiva relazionale