Per secoli la dimensione aurale del soggetto è stata trascurata, quasi annullata dalla portata epistemologica ed ontologica del regime scopico. Perchè l ipertrofia dell Occhio sembra aver condannato l Orecchio all atrofia? Quale è il ruolo del suono nella cultura occidentale? E possibile un analisi sociologica della dimensione aurale? Sound Matters prende in esame queste domande rilevando come il suono, articolato e razionalizzato nell espressione musicale, costituisca uno strumento indispensabile per decifrare i noisy soundscapes della contemporaneità. Il lettore viene guidato in un percorso teorico dedicato all approfondimento della dimensione aurale ed alla valorizzazione dell ascolto, per poi soffermarsi sul contributo di autori come Simmel, Weber e Adorno che hanno utilizzato il materiale musicale al fine di comprendere i mutamenti culturali e sociali del proprio tempo. Tale prospettiva offre una sintesi dei contributi che pongono le basi all istituzionalizzazione di un approccio al materiale musicale e sonoro il sound matter che ne legittima la presenza ed il ruolo nel panorama più ampio delle scienze sociali e nell analisi della cultura contemporanea.

Midolo, E. D., Sound Matters: orizzonti sonori della cultura contemporanea, Vita e Pensiero, Milano 2007: 89 [http://hdl.handle.net/10807/37509]

Sound Matters: orizzonti sonori della cultura contemporanea

Midolo, Elena Dominique
2007

Abstract

Per secoli la dimensione aurale del soggetto è stata trascurata, quasi annullata dalla portata epistemologica ed ontologica del regime scopico. Perchè l ipertrofia dell Occhio sembra aver condannato l Orecchio all atrofia? Quale è il ruolo del suono nella cultura occidentale? E possibile un analisi sociologica della dimensione aurale? Sound Matters prende in esame queste domande rilevando come il suono, articolato e razionalizzato nell espressione musicale, costituisca uno strumento indispensabile per decifrare i noisy soundscapes della contemporaneità. Il lettore viene guidato in un percorso teorico dedicato all approfondimento della dimensione aurale ed alla valorizzazione dell ascolto, per poi soffermarsi sul contributo di autori come Simmel, Weber e Adorno che hanno utilizzato il materiale musicale al fine di comprendere i mutamenti culturali e sociali del proprio tempo. Tale prospettiva offre una sintesi dei contributi che pongono le basi all istituzionalizzazione di un approccio al materiale musicale e sonoro il sound matter che ne legittima la presenza ed il ruolo nel panorama più ampio delle scienze sociali e nell analisi della cultura contemporanea.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Midolo, E. D., Sound Matters: orizzonti sonori della cultura contemporanea, Vita e Pensiero, Milano 2007: 89 [http://hdl.handle.net/10807/37509]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/37509
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact