La diffusione dei contratti atipici: i collaboratori